Vacanze in amicizia

 

 

 

 

IL MAL DI MARE

Il mal di mare è quel malessere che vi provocherà un disagio più o meno accentuato molto simile al mal d'auto. E' provocato dal movimento della barca sulle onde, cui il fisico, soprattutto all'inizio, non è abituato. I sintomi possono essere nausea, sudore a freddo, conati di vomito, sonnolenza, incapacità di muoversi per paura che il disagio aumenti e cose simili. Dare di stomaco può aiutare a farlo passare ed anche stare sdraiati ad occhi chiusi, come anche stare all'aria e guardare l'orizzonte evitando di guardare in basso con la barca in movimento. Il posto che più provoca disagio in navigazione è sottocoperta quindi se avvertite disagio scappate fuori o sdraiatevi immediatamente.Se soffrite il traghetto o il mal d’auto, portatevi dietro qualche rimedio e ne cito alcuni.

Rimedi per mal di mare

cerotti Transcop da mettere dietro l’orecchio e che durano 4-5 giorni dandovi tutto il tempo di abituarvi al dondolio della barca

·        Travelgum (adatti a brevi navigazioni)

·        Xamamina

·        Omeopatici: Cocculus - Zenzero

Difese naturali per il mal di mare:

mangiare poco e spesso soprattutto alimenti secchi, crackers, fette biscottate, pane, biscotti è sicuramente di aiuto; mangiate sano leggero, pochi alcolici!... e bevete se avete sete!

MEDICINE

Quelle che usate di solito potrebbero esservi utili.

Se sei in porto e ci sono i servizi igienici usa quelli al posto di quelli della barca; se sei fermo in una rada, cerca di non usare inquinanti di qualsiasi genere. Se fumi, fallo sempre sottovento e all’aperto e non gettare i filtri in mare.Se non cucini, tutti apprezzeranno la tua offerta di lavare i piatti e mettere in ordine.

In sostanza:

Se non sai fare una cosa non farla prima di avere chiesto spiegazioni, improvvisare può creare problemi.

 E per finire:

Dopo cena non bere un bicchierino di grappa, meglio DUE!

Ma ricordati di offrirlo agli altri e di averne controllato le scorte in cambusa!

Quando ti sposti, reggiti sempre almeno con una mano
.

Per regola della marineria, ricorda che lo skipper ha sempre l’ultima parola su tutto !

BUON VENTO!